La Grancia è il primo parco storico rurale d'Italia, immerso in uno scenario naturale di rara bellezza e suggestione. Si sviluppa su una superficie di 50 ettari di terreno

alle spalle del comune di Brindisi di Montagna, borgo storico della Basilicata.

A breve programma e calendario stagione Grancia 2016.

Read more
Territorio in scena

Una delle pagine dove il mondo rurale è stato protagonista, è costituita dal fenomeno, ancora non del tutto compreso, delle insorgenze e del brigantaggio post-unitario.

Read more
Il Parco

La Grancia è il primo parco storico rurale d'Italia, si sviluppa su una superficie di 50 ettari alle spalle di Brindisi Montagna, borgo storico della Basilicata.

Read more
Il Cinespettacolo

“La Storia Bandita” mette in scena uno dei capitoli più fieri e dolorosi della memoria storica lucana. Carmine Crocco, il protagonista, guidò la rivolta dei contadini.

Read more
Eventi

La stagione 2014 del Parco Grancia ospiterà una serie di appuntamenti artistico-culturali: concerti, opera lirica e stage musicali.

Parco della Grancia - Programma Stagione 2016

A breve programma e calendario stagione Grancia 2016

2 luglio 2016

Carmina Burana di Carl Orff

Coro e Orchestra Sinfonica del Conservatorio Gesualdo da Venosa, con l’Ensemble Vocale di Napoli e il piccolo coro Mariele Ventre di Potenza.

Direttore Simone Genuini

L’evento, realizzato grazie al protocollo d’intesa recentemente stilato fra il Comune di Brindisi Montagna e il Conservatorio di Musica “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza, costituisce l’appuntamento scelto per inaugurare un’inedita quanto sinergica convenzione ad elevata valenza turistico-culturale.

In programma, una delle più celebri e possenti pagine del repertorio sinfonico-corale della prima metà del Novecento: la cantata profana per Soli, Coro e Orchestra Carmina Burana, scritta dal compositore e didatta tedesco Carl Orff (Monaco di Baviera, 1895 - 1982), maggior esponente del “gruppo di Francoforte”, negli anni 1935-1936 con il sottotitolo di “Cantiones profanae cantoribus et choris cantandae, comitantibus instrumentis atque imaginibus magicis" e sui testi tratti dalla raccolta del monastero di Benediktbeuren in Baviera nota come Codex Latinus 4660. Preziosa fonte documentale, quest’ultima, dei canti in latino maccheronico degli studenti erranti del 1200 inneggianti all’amore, al vino e ad una visione pagana della vita.

Ore 16,30 inizio percorsi musicali nel Parco Grancia

Lo standard Jazz
[Gesualdo jazz trio]

Il sincopato alla Grancia
[Gesualdo sax quartet]

concert of guitar
[Three guitar virtuosos]

ore 19,30 - Grande anfiteatro
Carmina Burana

Per Info & contatti:

(+39) 0971 985002 (Lunedì - Venerdì dalle 8.00 alle 14.00, Lunedì e Mercoledì dalle 15.00 alle 18.00)

fax (+39) 0971 985242

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGUI il GRUPPO SU FACEBOOK